Tradizioni e fiere

LA FIERA DI SAN MARCO

Dal 184 8… il 25 Aprile di ogni anno le vie di Caprarica di Lecce si animano, sin dalle prime luci del mattino, di bancarelle di ogni tipo pronte ad esporre i prodotti più diversi in occasione della Fiera di San Marco. 

La Festa affonda le proprie radici in tempi molto antichi quando vi era l'usanza di barattare o comprare animali da soma, necessari per il lavoro nei campi. Oggi continua a sopravvivere nonostante l'avvento della modernità e lo svanire di alcune usanze del passato, testimoniando quanto una delle ricchezze del Salento risieda proprio nella difesa di questi eventi legati alla storia e alla tradizione.

L'evento folkloristico, che vede protagonisti l'artigianato e i prodotti tipici salentini, è accompagnato dai festeggiamenti in onore del Santo. Difatti presso la Cappella della Madonna del Carmine è possibile ammirare il quadro del Santo e ungersi le orecchie con dell'olio, in segno di protezione.

 

«Le figlie sposate in altri paesi (quanto sono cambiate!) rientrano, fuori è il venticinque aprile, San Marco, giorno della fiera, con i venditori “napoletani” di Martina, di Ceglie, di Corato, che dal barese, dal foggiano si riversano […] e poi creta rozza, creta smaltata, cippi, vasi, campanelli, chicche sonore dei buoni tempi andati, la dignità solita di una baracca di cappelli, ogni anno al solito posto, sotto il castello (anche i cappelli hanno un loro posto importante nella vita di un paese…) e ancora cupeta e mostaccioli, tovaglie, corredo, polveri e sementi per la campagna, […] è questo il paese, è questa la cultura del sibilo lungo! Sta per arrivare la banda… C’è armonia, c’è avventura, c’è completezza in tutto in quei posti.»

(Antonio Verri, La cultura dei tao)


LA FIERA DI SANTA LUCIA

La Fiera di Santa Lucia si tiene ogni anno a Caprarica di Lecce nel mese di Dicembre, precisamente la domenica successiva al 13.

 

Questa festa risale a tempi antichissimi. Sin dal Medioevo in occasione del mercato accorrevano mercanti dalle zone circostanti per acquistare o vendere bestiame e animali da pascolo. I popolani, all'epoca, avevano poche occasioni di scambio e approfittavano di questi rari eventi.

Ai festeggiamenti folkloristici si accompagnano quelli religiosi. Oltre alla processione in onore della Santa è infatti possibile visitare la Cappella della Madonna del Carmine e ungere gli occhi con dell'olio in segno di protezione.

 

Santa Lucia a Caprarica è il preludio del Natale e delle sue festività. Di recente è occasione di inaugurazione del bellissimo presepe vivente sulla Serra di Caprarica e dell’accensione dell’albero in Piazza con canti natalizi e dolci della tradizione popolare.

 

 

 

LA FESTA DE LA ULIATA

La Festa de la Uliata è una delle sagre più celebri protagoniste dell'estate salentina.  Da sempre la festa sostiene le campagne di solidarietà di Actionaid al ritmo di musica e tra i profumi della cucina salentina più tradizionale. Ogni anno l'evento è meta di migliaia di turisti e visitatori curiosi di scoprire le pietanze tipiche cucinate secondo tradizione: arrosti, pezzetti, bruschette, pittule, friselle e ovviamente l'Uliata, indiscussa protagonista della serata, che ha ottenuto la denominazione comunale (De.Co.) di prodotto tipico caratterizzante Caprarica e la sua tradizione.

 

 

 


 

PRESEPE VIVENTE AL KALOS

Il Presepe Vivente allestito ogni anno presso il Parco Archeologico "Kalòs" è il più bello e suggestivo del Salento.

 

Il percorso fa riscoprire le atmosfere del passato tra botteghe artigiane che ripropongono antichi mestieri (bottaio, fabbro, cestaio, scarparu), la ricostruzione della sezione romana con la Corte di Erode, il Tempio sacro, la sezione contadina e pastorale. 

Ciò che rende unico il Presepe Vivente del Kalòs è l'impareggiabile vista sulla cittadina di Caprarica, ricca di luci e decorazioni natalizie. Alla fine del percorso vengono poi allestiti stand gastronomici per allietare le serate natalizie creando un clima magico e festoso. 
www.parcokalos.com

 

LA FESTA DELL’OLIO NUOVO

Caprarica è essenzialmente Città dell’Olio. La Festa dell’Olio Nuovo si tiene ogni anno a Caprarica di Lecce nel mese di Ottobre.


La manifestazione, che prende vita per quattro domeniche consecutive, vede coinvolti l’Amministrazione Comunale, i maggiori produttori di olio del Paese insieme a ristoratori ed esercizi commerciali della cittadina.

 

L’intento dell'iniziativa è quello di celebrare il momento di produzione del primo olio, tanto atteso ogni anno dalla comunità. Turisti e visitatori hanno la possibilità di partecipare al processo di creazione dell’olio nuovo: raccolta delle olive, produzione nel frantoio, degustazioni. Il tutto è accompagnato da musica tradizionale, percorsi in bicicletta in mezzo ai secolari alberi, giochi per bambini, visite guidate.

L’evento è stato pensato per famiglie che vogliano godere delle bellezze del paesaggio, della cucina e delle delizie dell’entroterra salentino, con spazi per i bambini, musica e sport.

 

 

CORTI IN TAVOLA

Corti in Tavola è un'iniziativa organizzata dal Comune di Caprarica di Lecce che si tiene ogni anno in due giorni d’estate (nel 2017 il 15 e 16 luglio).

 

Nelle tradizionali corti antiche del centro storico del paesino è possibile degustare olii, vini e prodotti tipici della gastronomia salentina grazie al contributo dei ristoratori locali tra cui Il Vizio del Barone, Oltregusto, Il Sogno di Venere, Masseria Stali, Masseria Chiusura di Sotto, Masseria Li Curti, etc.. 

 

Protagonista delle serate non è soltanto il cibo, ma anche la musica, l'arte e la cultura. E' infatti possibile visitare i frantoi ipogei presenti sul territorio. Il tutto è incorniciato da animatori in costumi d'epoca che intrattengono i turisti, i quali attendono queste occasioni per scoprire le tradizioni locali del luogo.

 

 

LE NOTTI DEL MITO

Le notti del Mito” ci conducono nel cuore di un popolo velato di mistero e magia, lasciandoci incantare dai loro miti e dal fuoco di una terra viva e ricca di storia.

La grande manifestazione attraverso attori, musica e danza intende veicolare e diffondere ad un pubblico più vasto la cultura e la storia del Salento.

 

Uno spettacolo unico per avere occhi capaci di scorgere nel buio, individuandone le forme e osservando in profondità la realtà di un popolo velato di mistero e magia.

Quattro notti per lasciarsi incantare dai Messapi, dai loro culti, dalle magie che animavano le tenebre quando l'uomo danzava per liberarsi dagli affanni del giorno e per associarsi a forze misteriose per investigare il futuro e chiedere la protezione degli Dei.

www.parcokalos.com  

 

LA FESTA PATRONALE

La Festa Patronale di Sant'Oronzo e San Nicola si svolge ogni anno a Caprarica di Lecce nel mese di Giugno.